Il mio storyboard sulla sequenza del martirio in “For Greater Glory”

Storyboard di Manuel de Teffé

Ho appena finito tre mesi di intenso insegnamento alla scuola cinematografica DBIMA di Parigi. Il mio corso, che ormai ripropongo accademicamente per la quarta volta, ha come titolo “Storia e tecnica del montaggio cinematografico”. Ho dunque pensato di caricare sul mio blog questa sequenza di uno storyboard che disegnai anni fa per “For Greater Glory”, il film storico con Andy Garcia, Peter O’Toole ed Eva Longoria su una pagina buia della storia del Messico. Le musiche per lo storyboard furono composte dal maestro Gabriele Croci. Un film che mi vide 4 mesi alacremente impegnato nella scrittura dei trattamenti cinematografici per la New Land film. Avevo pronte le valige per andare a dirigerlo… tuttavia, molti passaggi della sceneggiatura che lessi (Non scritta da me per logiche di mercato statunitensi) non mi convincevano per via di una drammaturgia che strizzava l’occhio a vicende marginali e contorte. Lo spiegai al produttore e la regia passò al capo degli effetti speciali de “Le Cronache di Narnia”. Ferito, ma con la coscienza a posto. Tuttavia, lo feci negli anni successivi distribuire in Italia e in Francia: Il doppiaggio italiano della Fonoroma è geniale, oserei dire superiore all’originale. Se vi capita, vedetelo, vi farà apprezzare il significato più autentico della parola libertà. la sequenza illustra il martirio del bambino José del Rio, che ebbe un coraggio sconvolgente… Dove andare a pescare questa pagina storica quasi sconosciuta? Cliccate su Google la parola “Cristiada” e vi si aprirà un mondo…

Manuel de Teffé

Writer/Director

I signori del doppiaggio

“For Greater Glory” – Premiere in Rome

Yesterday I was at the premiere of FOR GREATER GLORY, a very bold historical movie produced by Pablo Barroso (in the picture with me) and starring Andy Garcia (probably his best performance ever) Eva Longoria and Peter O’Toole. The movie deals with a series of incredible events  happened in Mexico in the 20’s and hidden by many history books. An oversight? May be. The plot: Calle’s government stops any religious freedom and as a consequence of that the mexican people react fighting fiercely against it. This latest cut is quite admirable: this film does not show good people VS bad people, it just depicts a raw reality many historians preferred not to face. Andy Garcia is majestic. My role in the movie: a few years ago I had to write a few treatments and put together a huge historical research to reconstruct what was lost. Incredibly enough Time magazine was of great help: they keep their entire archive online and one can have access to all the facts, unbiased. I also drew a storyboard for a complicated movie sequence, you can find on this blog. Congratulations to Pablo, I’m sure that this movie will raise awareness towards a great untold story. Well done my brave friend!

Manuel de Teffé